I fili della vita

fili della vita

Chi muove i fili della tua vita???

Solo tu! Nessuno attorno a te è responsabile di quello che accade nella tua vita.

Tu sei l’unico responsabile, tutto prende vita da te, dai tuoi pensieri, dalle tue emozioni.

E’ necessario che tu ti assuma la piena responsabilità della tua vita.

Nessun altro può farlo per te. Spesso cerchiamo l’appoggio degli altri, cerchiamo di delegare, di trasferire, di scaricare perché così è più semplice. E’ meno faticoso aggrapparsi a qualcuno e farsi trainare, sicuramente è un vantaggio, ma solo apparente.

Le tue gambe, a lungo andare, si indeboliscono, perdi l’allenamento, perdi la tonicità fisica e la forza emotiva. Prima o poi quel qualcuno al quale ti aggrappi si stancherà, e ti troverai a dover proseguire con le tue gambe, oppure semplicemente ti fermerai ad aspettare il prossimo aiuto.

Questo è il percorso di una vita in superficie, di una vita “sopravissuta”, in balia degli altri, di quello che gli altri decidono per se stessi e per te.

Spesso non vogliamo né decidere, né agire, perché preferiamo siano gli altri a farlo per noi. E’ questa una vita basata sui contrasti, sulle frustrazioni, sui rimpianti, sui mille “perché”, e semplicemente non ci rendiamo conto che stiamo vivendo una vita aliena. Ma a molti questo ruolo piace e diventano dei maestri nell’agirlo.

Vivono di luce riflessa, dei pensieri, delle abitudini, dei comportamenti di qualcun altro. E alla fine questa proiezione diventa un’abitudine così radicata da creare una nuova realtà basata sull’illusione.

Ma come ogni illusione, prima o poi dovrà fare i conti con quello che siamo noi.

E’ il nostro sé più profondo che chiederà di essere ascoltato e di emergere dal mondo virtuale dove l’abbiamo confinato.

E tu pensi di impedirti di ascoltarla??

Assolutamente no, la sua voce si farà via via più forte e se sarà necessario ti metterà con le spalle al muro, così che tu trovi il modo e il tempo di ascoltarti e decidere di ri-trovarti.

Questa è la via, l’unica via per vivere pienamente.

Molte persone vivono in profondità, non in superficie.

Hanno capito che ai loro pensieri, alle loro emozioni, ai loro stati d’animo, va riservata un’attenzione costante e consapevole.

Hanno pieno controllo della loro vita semplicemente perché hanno accettato la piena responsabilità di esserne creatori.

Hanno imparato a osservare prima con gli occhi del cuore e poi con gli occhi della mente, sia attorno a sé, che dentro di sé.

Da questa osservazione attenta e costante hanno intrapreso azioni dirette, attivandosi per raggiungere quel ben-essere che molti aspettano dagli altri.

Dunque, chi muove i fili della tua vita?

Tu e soltanto tu. E se non lo hai fatto fino ad ora, forse è il momento di iniziare ……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...