Tag: emozioni

Riflessioni sulla tristezza

Tristezza − stanchezza che penetra nell’anima – Stanchezza − tristezza che penetra nella carne. Christian Bobin, In questo momento è così … un mantello in cui avvolgo il mio animo stanco; uno scudo per proteggermi dai forti scossoni dei ricordi ; una presenza lieve e confortante che ammorbidisce i contorni, travalica i miei confini insediandosi…

Sulla deprivazione

Nulla è più facile che illudersi, perché ciò che ogni uomo desidera, crede anche che sia vero. Demostene La deprivazione è la sensazione cronica che manchi qualcosa; ed è a partire da questa sensazione di mancanza che proviamo il bisogno impellente di risolvere l’insoddisfazione che ne deriva. L’unica soluzione che pensiamo possibile è tentare di cambiare…

Pensieri e sentimenti nella ricerca d’amore

Ieri sistemando la mia zeppa libreria in continua crescita vista la mia compulsiva voracità di mangiatrice di libri, ho ritrovato un testo molto interessante di Katie Byron ideatrice di “The Work” una metodologia per identificare e indagare i pensieri che causano la sofferenza che impedisce alle nostre vite di decollare. Il testo in questione è…

Il modello Iceberg: i bisogni di base che guidano i nostri comportamenti

Photo by Marjorie Teo on Unsplash Perché devo provare sempre questo terribile bisogno di far sí che gli altri vedano le cose come le vedo io? Doris Lessing Per riuscire a trasformare ciò che c’è di disfunzionale nel nostro modo di comportarci è importante riconoscere i driver sottesi a nostro agire. Nel libro “Il potere di cambiare” di Giovanna…

Nati per evitare la sofferenza

“Chi teme di soffrire, soffre già di ciò che teme” M. de Montaigne Continuando il discorso iniziato con il post precedente andando avanti nella riflessione …. Quando nasciamo siamo incapaci di vivere in modo autonomo; abbiamo bisogno di costante protezione e amore incondizionato, uniti all’essere considerati e visti. Quando questi bisogni vengono soddisfatti, la nostra…

Consapevoli di sè

“Non era affatto debole, era straordinariamente fragile e potente come tutte le persone forti e profonde.” M.Mazzantini Dopo la lezione di sabato sulle “Emozioni” penso che questa ulteriore riflessione sulla consapevolezza di sé ci stia come “il cacio sui maccheroni”. Quando una persona assume la piena responsabilità di sé non ha più bisogno di servirsi…

Il mio Albero della Vita

Come un albero muovo le foglie dei miei pensieri ad ogni respiro quelle più prossime ondeggiano impazzite ….. pensieri irrisolti, tormentati, senza sosta. Quelle riparate dalla folta chioma restano quiete ma non immobili cullate dalla brezza che riesce a raggiungerle …. momenti in cui le idee flutuano silenziose prima di trovare il loro posto…. Certezze e…