Mese: ottobre 2015

Sulla rabbia (II parte)

“ La collera, in effetti, sembra prestare Fino ad un certo punto orecchio alla ragione, epperò intende malamente, alla maniera di quei servitori frettolosi che escono correndo prima di aver ascoltato fino in fondo ciò che viene detto loro, e poi si sbagliano nell’esecuzione dell’ordine ..” Aristotele Proviamo ora ad analizzare che cosa ci fa…

Sulla rabbia

“Non fatemi arrabbiare, non sono per niente simpatico, quando mi arrabbio …” Hulk Non vi sono dubbi che la rabbia sia un’emozione tipica, considerata fondamentale da tutte le teorie e perfino inclusa fra i sette vizi capitali con il nome di “ira”. E’ un’ emozione centrale e primitiva perché in essa, forse più che in…

Ancora sul senso di colpa

“Ho la conoscenza, ma agisco sotto la costrizione del mio essere” ( Euripide) Visto che il post precedente sul “senso di colpa” ha sollevato un grande interesse, posto un’altra riflessione sullo stesso argomento questa volta unito al concetto di autostima. La “colpa” sentimento che sta alla base di molti disagi ed è spesso causa di azioni…

Scegliere di accettarsi

Scelta difficile se ci sospinge sempre l’inquietudine. In quanto esseri umani l’impazienza critica ci spinge a fare qualcosa per cambiare noi stessi e il mondo. Tuttavia possiamo raggiungere isole nello spazio-tempo, luoghi di pausa in cui provare a scegliere di accettarsi così come siamo, 10 minuti al giorno. Già, ma come siamo? Che qualità ci…

Sul “senso di colpa” e sul “dovere” …

I concetti di “senso di colpa” e di “dovere” generano ripetute e profonde sofferenze in noi, poiché intrappolano il nostro slancio vitale invece di promuoverlo. La difficoltà a prendere coscienza di cosa il senso di colpa e il dovere nascondono, nasce dal fatto che entrambi, sono animati dalle migliori intenzioni: “E’ mio dovere…”, “Dovrei …”.…

Sull’abbraccio

” nessuno è troppo grande per un abbraccio … Leo Buscaglia” Hai mai provato a soffermarti sulle emozioni e sulle sensazioni che è in grado di trasmettere un abbraccio? Quando abbracci qualcuno, non avverti forse uno straordinario calore umano, un intenso conforto e un profondo senso di pace? Ritengo che l’abbraccio sia uno dei modi…

Amare se stessi per essere se stessi

  Vuol dire sapersi interrogare ed ascoltare. Conoscersi. Vuol dire verificare se le risposte, gli atteggiamenti, i comportamenti, le scelte, i desideri, i bisogni che riconosciamo abitualmente come nostri, nostri lo sono veramente. Se corrispondono cioè alle nostre attitudini, alla nostra natura più intima e segreta, alla nostra sensibilità. Essere se stessi vuol dire cambiare…

Ascoltarsi, rispettarsi e affermarsi …. anziché mentirsi

I deficit di autostima portano spesso a soffocare le proprie aspirazioni e le proprie esigenze fondamentali, perché possono sembrare incompatibili con l’immenso bisogno di accettazione sociale, o sembrare meno necessarie: “Meglio rinunciare alle mie esigenze e sentirmi frustrata anziché esprimerle e correre il rischio di essere mal giudicata, fraintesa e alla fine rifiutata”. Con il…

Ancora qualche autosabotatore …

Forse con i miei post seriali annoierò qualcuno tuttavia penso che sia importante, nel cammino per ri-trovarsi, conoscere quanto più possibile il paesaggio che stiamo andando ad esplorare e anche se la mappa non è il territorio è sempre meglio possederne una che andare alla cieca ….. La continua autoaccusa  => L’autoaccusa differisce dall’autoresponsabilizzazione nel…

Continuando sugli autosabotatori …..

Continua il nostro viaggio nell’infida terra dell’autoboicottamento …. Rimandare a domani => “Perché rimandare a domani quello che possiamo fare oggi?”. Alcuni di noi sono infatti mnolto inclini a rimandare a domani quello che potrebbero fare oggi stesso. Questo sabotatore è da temere perché ci induce ad evitare la realtà spingendoci a rimandare in continuazione…